venerdì 21 novembre 2008

L'amore ai tempi dell'antipolitica /7

"Niente rischia di uccidere la democrazia più che l'eccesso di democrazia"

Norberto Bobbio

2 commenti:

Stefano ha detto...

però spesso si intende con democrazia un'inutile amore per il compromesso o per la discussione fine a se stessa. Se la democrazia ritorna ad essere solo un metodo di scelta l'affermazione diventa molto meno vera.

Ado ha detto...

Penso che Bobbio si riferisse proprio a questo. Discussioni senza fine, votazioni e istutuzioni superflue non fanno che "appesantire" la democrazia la quale non è solo una procedura, c'è dell'altro. Oltre alla competizione per governare, ci deve essere democrazia nel metodo di governo e nel modo in cui si sanziona chi governa.